Uno yacht d’altri tempi: il bucintoro dei Savoia

Direttamente dai cantieri veneziani, arrivò a Torino nel 1731 per rimanerci.

Nel leggere un titolo del genere, l’occhio dell’esperto noterebbe immediatamente un’incongruenza. Già, perché avvicinare due termini geograficamente e storicamente distanti come Bucintoro e Savoia potrebbe sembrare azzardato. Tuttavia, non lo è affatto.

Il Bucintoro. La galea che apparteneva ai Dogi di Venezia, utilizzata nella solenne festività religiosa dell’Ascensione durante uno degli eventi più importante della Repubblica: lo Sposalizio del Mare. Durante il rito, il Doge, a bordo del Bucintoro, lasciava cadere in acqua un anello, a simboleggiare l’unione indissolubile tra la sua città e il mare; un rito propiziatorio e grandioso, che aveva nel Bucintoro uno dei protagonisti indiscussi.

Pare incredibile, ma nessuna di queste imbarcazioni veneziane è sopravvissuta fino ai giorni nostri. Tranne una: il piccolo Bucintoro dei Savoia, conservato oggi nelle sale della Reggia di Venaria, decisamente lontano dal suo ambiente naturale.

Continua a leggere “Uno yacht d’altri tempi: il bucintoro dei Savoia”

I Savoia: una dinastia di… soprannomi

Alla scoperta dello sconfinato elenco di appellativi sabaudi.

Quella dei Savoia può senza ombra di dubbio essere considerata una tra le dinastie più antiche di tutta Europa.

Gli esponenti della casata sabauda – soprattutto nei tempi antichi – sono stati spesso lodati più per l’abilità militare che per l’arte della politica. Al di là dei giudizi storiografici, la caratteristica che più accomuna tutti i Savoia è tuttavia un’altra: i soprannomi.

Sì, perché pochi altri sovrani possono vantare lo sterminato elenco di appellativi esibito dalla dinastia savoiarda.

Continua a leggere “I Savoia: una dinastia di… soprannomi”

Maria Cristina di Borbone, la prima Madama Reale

Arrivata a Torino appena tredicenne, Maria Cristina di Borbone diventò la prima Madama Reale.

Il 10 febbraio 1609 una principessa francese tredicenne sposa Vittorio Amedeo I di Savoia, più anziano di lei di ben diciannove anni. Il matrimonio serve a rinforzare l’alleanza franco-sabauda contro la pericolosa Spagna: la giovane sposa è infatti figlia di Enrico IV, primo re di Francia della casata borbonica.

Il suo nome è Maria Cristina di Borbone, fanciulla che sarebbe diventata una delle reggenti più iconiche di sempre, tanto da meritarsi il titolo di prima Madama Reale di casa Savoia.

Continua a leggere “Maria Cristina di Borbone, la prima Madama Reale”