Non solo Annibale: storia di Jumbo, l’elefante che attraversò le Alpi

La straordinaria impresa di John Hoyte e dell’elefantessa Jumbo.

Quando pensiamo al connubio Alpi ed elefanti, è logico che la mente corra ai primi anni di scuola, gli anni in cui ci era stata raccontata l’incredibile (a tal punto da essere leggendaria, forse?) impresa di Annibale, sceso in Italia con un esercito di migliaia di uomini attraversando le Alpi in compagnia dei suoi elefanti.

Tuttavia, ben pochi sanno che negli anni ’50, precisamente nel 1959, uno studente inglese di ingegneria, John Hoyte, decise di ripercorrere il possibile tragitto compiuto dal condottiero cartaginesi secoli addietro. Anche lui, ovviamente, scortato da un elefante.

Continua a leggere “Non solo Annibale: storia di Jumbo, l’elefante che attraversò le Alpi”

Sotto le bombe: il rifugio di Piazza Risorgimento

Sotto Piazza Risorgimento esiste ancora il rifugio antiaereo più importante di Torino.

Dimenticato per anni e riscoperto quasi per caso a metà degli anni ‘90, dopo aver dato riparo a migliaia di cittadini nei terrificanti attimi di bombardamento della Seconda Guerra Mondiale. È questa la storia di uno dei rifugi antiaereo più importanti di Torino, se non il più importante: il rifugio di Piazza Risorgimento.

Continua a leggere “Sotto le bombe: il rifugio di Piazza Risorgimento”

Willy Jervis: alpinista, partigiano, eroe

Una storia partigiana di alta montagna e vero coraggio.

Guglielmo Jervis era un piemontese d’adozione. Discendente da una famiglia inglese, era nato a Napoli nel 1901, si era laureato in ingegneria a Milano e aveva ottenuto un posto a Ivrea nel 1935 come Direttore della scuola apprendisti meccanici della Olivetti.

Esperto alpinista, Guglielmo faceva parte del Club Alpino Accademico Italiano, una sezione meritocratica del CAI formata da alpinisti che si erano distinti per attività alpinistiche di elevata difficoltà.

Continua a leggere “Willy Jervis: alpinista, partigiano, eroe”