Flor 61 e il Giardino Roccioso del Valentino

Il Giardino Roccioso, ancora oggi, testimonia la grandiosità dell’esposizione floreale torinese del 1961.

Dal 28 aprile al 15 giugno del 1961, Torino si trasformò nel giardino più profumato di tutta l’Europa. Nell’ambito dell’EXPO per il centenario dell’Unità d’Italia – la famosa Italia ’61 – il cavalier Giuseppe Ratti (il creatore degli occhiali Persol, per intenderci) propose l’installazione di una esposizione floreale negli spazi del Parco del Valentino.

Il progetto entusiasmò da subito: dopo quasi un anno di lavoro nacque così FLOR 61, Fiori del Mondo a Torino. L’esposizione occupò l’intero Palazzo delle Esposizioni e, in esterno, 140.000 metri quadrati del Parco del Valentino.

Continua a leggere “Flor 61 e il Giardino Roccioso del Valentino”

Il Duca degli Abruzzi, l’esploratore di casa Savoia

Impavido scalatore ed esploratore, legò indissolubilmente il proprio nome a diverse epiche imprese.

Luigi Amedeo Giuseppe Maria Ferdinando Francesco di Savoia – questo il nome completo dell’uomo che passò alla Storia, più semplicemente, come Duca degli Abruzzi – è stato uno dei più grandi esploratori e alpinisti italiani di tutti i tempi. Carriera certamente particolare per un Savoia.

Luigi, come da tradizione sabauda, già in tenera età viene destinato alla carriera militare. A sei anni, nel 1879, è imbarcato come mozzo, allievo presso la Regia Accademia Navale di Livorno.

A sedici anni ha già circumnavigato il globo e alla morte del padre, nel 1890, ottiene il titolo di Duca degli Abruzzi.

Continua a leggere “Il Duca degli Abruzzi, l’esploratore di casa Savoia”

Una storia tutta torinese: i Persol

Una lunghissima storia d’amore tra Torino e l’occhialeria italiana.

Le volte in cui a un torinese viene ricordato come la Persol, noto marchio di montature da vista e da sole, sia nata proprio nella città piemontese, dopo un primo momento di malcelato stupore, ci si sente quasi sempre rispondere con un ben convinto: “Ah ma certo, lo sapevo eh!”. L’interessato mente. Del fatto che i Persol siano nati a Torino, a onor del vero, sono a conoscenza ben poche persone.

Continua a leggere “Una storia tutta torinese: i Persol”

L’antica Piazza delle Erbe: un tesoro nel centro di Torino

Fermiamoci in una delle piazze che meglio hanno rappresentato l’evoluzione della città.

Piazza Palazzo di Città, un tempo conosciuta come Piazza delle Erbe, è una piccola piazza costruita al centro dell’antica pianta romana e medievale di Torino.

La sua storia è fatta di mercati, re sabaudi e luminarie.

Continua a leggere “L’antica Piazza delle Erbe: un tesoro nel centro di Torino”

Oddone di Savoia, il principe sfortunato

Una giovane vita dedicata al mare, alle scienze, alla cultura.

Quarto figlio di Vittorio Emanuele II (e fratello del futuro re Umberto I), Sua Altezza Reale Oddone Eugenio Maria di Savoia nacque a Racconigi nel 1846.

La sua vita fu segnata, fin dall’età di due anni, da un grave male: nanismo, rachitismo e una evidente deformità lo privarono degli agi della vita di corte, indirizzandolo a una vita di sofferenze fisiche non indifferenti.

Oddone, nonostante tutto, crescendo dimostrò una mente vivace, dedicandosi allo studio e alle arti. Più gli anni passavano, più il giovane principe lasciava trasparire grande attitudine a scienza e cultura.

Continua a leggere “Oddone di Savoia, il principe sfortunato”