Prefazione a “La pineta e il porto” di Antonio Pinna

Fredda e plumbea.

Questi gli aggettivi, riferiti alla città di Torino, con cui si apre il lavoro di Antonio Pinna.

Un giudizio tranchant, che sembra non voler ammettere repliche.

Tuttavia, sarebbe imperdonabile arrendersi senza almeno un tentativo. Torino non può essere soltanto inquinamento, provincialità, depressione. E infatti non lo è.

Continua a leggere “Prefazione a “La pineta e il porto” di Antonio Pinna”