Delitti ottocenteschi: il processo a Giovanni Pipino

Un duplice omicidio, un colpevole forse innocente, un processo farsa.

Era il 15 settembre 1878, giorno in cui tutta Torino fra canti e suoni si riversava nella vicina borgata della Madonna del Pilone in festa. Verso sera a turbare quell’allegria si diffonde una lugubre notizia: un assassinio fu consumato in città. E se ne divulgano i più terribili particolari. Udite e raccapricciate”.

Questa l’apertura – relativa al delitto Mustone-Magis – di Cronaca dei Tribunali, giornale dedicato al mondo della cronaca nera e dei processi, in un’epoca in cui le vicende che davano scalpore potevano essere morbosamente seguite sulla carta stampata o direttamente nelle aule di giustizia, quasi come delle moderne fiction.

Continua a leggere “Delitti ottocenteschi: il processo a Giovanni Pipino”